Forme, tipologie e funzioni dei cuscini per cervicale: dove comprarli e quali scegliere

Quando il dolore cervicale si fa insopportabile il cuscino cervicale è una soluzione in grado di portare sollievo a questo fastidioso e diffuso malessere, che insorge per un insieme di causalità, ma principalmente per la cattiva postura che si adotta durante il giorno seduti per ore davanti a una scrivania, un comportamento che pesa sulla colonna vertebrale provocando fitte dolorose che si avvertono anche di notte e al risveglio. Se non si sa dove acquistare un cuscino ortopedico per chi soffre di cervicalgia basta cliccare su Amazon e digitare la parola chiave per essere inondati da modelli di ogni tipo. Non si immagina neanche il bombardamento di offerte commerciali di cuscini per cervicale che si possono trovare sui mercati planetari.

Oggi basta un clic per averli direttamente a casa nel giro di pochi giorni. Quale cuscino per cervicale scegliere, fra i tanti? Non tutti sono adatti, a ognuno il suo, ci sono anche cuscini strutturati per il supporto del capo, ma il cuscino cervicale è appositamente pensato per risolvere almeno in parte questa dolorosa patologia che interessa la fascia di collo, nuca e spalle, pesando sulla colonna vertebrale. Il ruolo del cuscino per cervicale, che lo distingue dai normali guanciali, è proprio quello di far sì che di notte si possa assumere dormendo una postura corretta che riallinea la spina dorsale con l’area della cervicale alleviando il dolore e riportando una sensazione di sollievo al risveglio per cominciare la giornata col piede giusto.

La scelta del cuscino dipende anche dal modo in cui si dorme, c’è chi è solito addormentarsi di fianco, chi invece dorme supino o a pancia in giù, a seconda delle posizioni che si assumono nel sonno esistono specifici cuscini con forme adeguate, sempre ergonomiche e calzanti alle linee del corpo. I cuscini per cervicale più diffusi sono quelli a forma di onda di spessore variabile e con cavità centrale dove appoggiare testa e spalle o i cosiddetti ‘a saponetta’ dalla forma che la ricorda, anche i materiali entrano in gioco, in gran parte naturali e traspiranti per apportare un beneficio istantaneo a chi ne fa uso per stare meglio.