Contapassi compatibili con smartphone 

Ormai quasi tutti i contapassi hanno una qualche funzione di compatibilità con lo smartphone: si va dalla più semplice connessione tramite Bluetooth, alla compatibilità tramite app. Sul sito sui migliori contapassi e pedometri sceltacontapassi.it è possibile trovare tutti i modelli compatibili con smartphone e collegabili tramite app, ma anche i modelli più semplici che servono solamente da contapassi a sé stanti, oltre ai migliori marchi produttori di contapassi e i prezzi dei migliori modelli in commercio, con caratteristiche, recensioni ed opinioni degli utenti, in modo da guidarvi in ogni passo della scelta del vostro nuovo contapassi e consentirvi di conoscere tutte le tipologie presenti sul mercato.

I contapassi compatibili con smartphone più semplici non hanno una app dedicata che tiene traccia dei progressi e mostra statistiche, suggerimenti ed anche, a volta, piani di allenamento personalizzati per varie e diverse tipologie di sport. Questo tipo di contapassi risulta molto più semplice: utilizza la connessione con uno smartphone per migliorare l’accuratezza con cui vengono registrati i passi, in quanto un telefono cellulare di quelli di ultima generazione può avere accesso alla localizzazione GPS, ben più precisa ed accurata dei sensori di movimento normalmente montati dai contapassi più comuni. Inoltre, alcuni modelli consentono anche di visualizzare i messaggi o le chiamate in arrivo o di riprodurre la musica scaricata sul proprio smartphone.

Questi modelli di contapassi compatibili con smartphone non necessitano di alcuna app specifica per funzionare, semplicemente devono essere compatibili con il modello del vostro telefono cellulare. I passi effettuati e qualunque altro valore che il contapassi sia in grado di registrare può essere visualizzato in qualunque momento (di attività ed anche durante il riposo) sullo schermo del contapassi, come ad esempio distanza percorsa, calorie bruciate, battito cardiaco o valore della pressione sanguigna. Difficilmente, però, questi modelli consentiranno di conservare i dati per lungo tempo per poterli confrontare, e saranno quindi modelli di contapassi adatti a chi non ha questa necessità, o a chi preferisce tenere traccia dei propri progressi e dei valori associati ad una determinata attività fisica trasferendo i registrando tutti questi dati manualmente, su un diario o un’apposita app. Inoltre, è solitamente possibile utilizzare questi contapassi anche in modo indipendente rispetto allo smartphone.